10 segni e sintomi precoci di HIV che si deve sapere, i primi segni e sintomi del virus HIV.

10 segni e sintomi precoci di HIV che si deve sapere, i primi segni e sintomi del virus HIV.

Quando Charlie Sheen di recente ha dato la notizia del suo stato di HIV-positivi sulla televisione americana, il mondo si mise a sedere e ha preso atto.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, più di 1,2 milioni di persone sono attualmente con infezione da HIV negli Stati Uniti e ben il 12,8 per cento (1 a 8 persone) restano consapevoli della loro infezione.

HIV sta per virus dell’immunodeficienza umana. Questo virus distrugge le cellule CD4, cellule chiamate anche T, del sistema immunitario.

Se non trattata medicalmente, l’HIV pone la minaccia di progressione verso l’AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita). L’AIDS è una malattia mortale che mina gravemente il sistema immunitario al punto di guasto, lasciando in grado di combattere le infezioni fatali e tumori.

HIV è più comunemente trasmesse attraverso lo sperma, di scarico pre-seminale, scarico anale, perdite vaginali e il sangue.

I modi più comuni virus HIV può entrare nel vostro corpo sono attraverso comportamenti sessuali ad alto rischio e l’esposizione tramite iniezione o infusione.

L’esposizione HIV attraverso un comportamento sessuale

  • Impegnarsi in un rapporto sessuale con una persona infetta da HIV – il rapporto anale è il primo, e il rapporto vaginale è il comportamento sessuale secondo più alto rischio di trasmissione di HIV.
  • Impegnarsi in rapporti sessuali non protetti con partner multipli – questo può portare ad altre infezioni sessualmente trasmissibili, che ti fa più suscettibili a contrarre il virus HIV attraverso rapporti sessuali.
  • Impegnarsi in un rapporto di transazione (il rapporto sessuale in cambio di denaro) – questo genere comporta più partner e comportamenti sessuali ad alto rischio.

L’esposizione HIV mediante iniezione o infusione

  • La condivisione del materiale (siringhe, aghi e acqua di risciacquo) farmaco-iniezione con una persona infetta da HIV può infettare anche te.
  • La condivisione equipaggiamento farmaco-preparazione con una persona infetta da HIV può anche infettare.
  • Gli operatori sanitari sono ad alto rischio di essere colpito accidentalmente con un ago da infezione da HIV.
  • L’utilizzo di aghi o siringhe comprati venditori ambulanti può infettare con l’HIV, in quanto questi venditori spesso riconfezionare aghi e siringhe usati e li vendono come nuovi elementi.
  • trasfusioni di sangue HIV-infetti, o trapianti di organi e tessuti anche aumentare il rischio di diffusione di HIV.

Una volta infettati con HIV, non è possibile sbarazzarsi di esso.

Tuttavia, con l’individuazione precoce di sintomi comuni, un trattamento medico adeguato e uno stile di vita sano, è possibile per una persona HIV-positivi di condurre una vita lunga e produttiva.

I sintomi di un’infezione da HIV possono iniziare a presentare se stessi 2 a 6 settimane dopo che è contratta.

Qui ci sono 10 segno precoce e sintomi del virus HIV che è necessario conoscere.

1. Fever

Il sintomo primario più comune di un’infezione da HIV è una febbre.

Una febbre durante la fase iniziale HIV possa essere ricorrenti e persiste per 2 a 4 settimane alla volta. sudorazioni notturne spesso accompagnano le febbri infezioni associate.

Dal momento che le febbri sono la risposta del sistema immunitario alle infezioni virali, ottenendo una febbre nelle prime fasi di HIV è un buon segno. Dimostra il sistema immunitario non è ancora indebolito.

2. sudorazioni notturne

Se non si riesce a dormire perché non si può smettere di sudare, e si è recentemente impegnato in uno qualsiasi dei comportamenti ad alto rischio descritti in precedenza, potrebbe essere un motivo di preoccupazione.

sudorazioni notturne HIV-indotta si verificano continue e senza sforzo. Essi possono inzuppare i vestiti e le lenzuola e può essere quasi impossibile dormire.

sudorazioni notturne di solito accompagnano la febbre nei pazienti affetti da HIV.

3. Mal di gola

Un mal di gola è un altro sintomo comune di precoce dell’HIV. E ‘altamente probabile per accompagnare la febbre nei pazienti HIV-positivi.

Un mal di gola è stato identificato come uno dei gravi sintomi di infezione da HIV primaria in 74 prostitute infette, secondo uno studio del 2002 pubblicato su Clinical Infectious Diseases.

Si può verificare cibo dolore deglutizione e acqua, nonché la propria saliva.

4. Gonfiore Linfonodi

cellule del sistema immunitario sono diffuse in tutto il corpo. Uno dei luoghi principali per la loro distribuzione è linfonodi.

I linfonodi si trovano nel collo, sotto le ascelle e nella zona inguinale.

Dal momento che il compito principale delle cellule HIV indebolisce il sistema immunitario, si identificano le parti immunità per stimolare la chiave del corpo e li attaccano. Questo include i linfonodi.

Su 54 pazienti affetti da HIV, 30 pazienti (55,5 per cento) hanno riportato gonfiore dei linfonodi (iperplasia reattiva), secondo uno studio del 2002 pubblicato nella indiano Journal of Medical Microbiology.

I linfonodi sono dolorose e tenero al tatto. Essi possono spesso apparire e scomparire. Si tratta di un motivo di preoccupazione se il gonfiore persiste più di 2 a 4 settimane.

5. Eruzioni cutanee e dermatite seborroica

La prevalenza di dermatite seborroica è compresa tra il 30 e il 83 per cento in pazienti di infezione precoce da HIV, lo studio rileva inoltre.

Le ghiandole sebacee si trovano principalmente nella zona del viso, testa, petto, parte superiore della schiena e l’inguine. Un sintomo precoce di HIV è l’aspetto della pelle rossa, infiammata, prurito e squamosa intorno a queste regioni che può durare da 2 a 3 settimane o più.

In uno studio del 2005 pubblicato sulla rivista Annals of Family Medicine, primari studi di casi di HIV sono stati selezionati da una serie di indagini mediche.

6. Dolore muscolare (mialgia) e Joint Pain (Artralgie)

Mentre queste condizioni sono presenti in tutta la traiettoria della malattia, ma sono anche importanti sintomi primari per identificare se si teme che si possono avere contratto l’HIV.

I disturbi muscoloscheletrici (quelle che interessano i muscoli e le ossa) sono spesso i sintomi iniziali di HIV, secondo uno studio del 2002 pubblicato su The Journal of American Academy of Orthopaedic Surgeons.

La dolori muscolari e articolari possono manifestarsi sotto forma di dolore da moderato a grave in due o più articolazioni che dura da 2 a 24 ore.

Si è riscontrato che il 63,3 per cento dei pazienti ha riportato disturbi muscolo-scheletrici. Di questi, il 46,7 per cento dolori muscolari riportati, il 26,7 per cento ha riferito dolori articolari, 8,3 per cento ha riferito mal di schiena e il 6,7 per cento ha riferito l’osteoporosi.

Questi sintomi si intensificano il progredire della malattia.

Related posts

Related posts