Blefarite, l’infiammazione delle palpebre, problemi agli occhi blefarite.

Blefarite, l'infiammazione delle palpebre, problemi agli occhi blefarite.

Blefarite attualmente rappresenta circa il cinque per cento di tutti i problemi agli occhi che i pazienti riferiscono ai loro medici ed è più diffuso tra quelli di età superiore ai cinquanta, anche se chiunque può infettarsi a qualsiasi età. E ‘il termine medico per l’infiammazione delle palpebre e le principali cause della condizione sono infezione batterica o complicazioni che sono legati alle condizioni della pelle comuni come la rosacea, che si manifesta come un volto rosso e macchiata, e la dermatite seborroica, che è un’eruzione cutanea pruriginosa e la principale causa di forfora. Nella maggior parte dei casi, blefarite non è un problema serio, ma a volte può diventare molto scomodo e irritante per il malato. Più spesso che no, entrambi gli occhi sono colpiti simultaneamente e per molti pazienti la condizione è di solito abbastanza persistente con sintomi ricorrenti su base regolare.

I principali sintomi di blefarite

Se si è affetti da blefarite allora si avrà probabilmente riscontrare i seguenti sintomi che variano di intensità come la condizione va e viene:

  • Palpebre Sore – in genere con entrambi gli occhi essere colpiti allo stesso tempo.
  • L’infiammazione delle palpebre – che possono anche apparire grassa.
  • Sticky o croccante occhi – soprattutto quando si svegliano prima cosa al mattino o durante la notte.
  • Le piccole scaglie o desquamazione della pelle – che appaiono (s) intorno alle palpebre e le ciglia.

Trattamenti disponibili per i pazienti blefarite

Il calore e massaggio sono particolarmente efficaci nei confronti di affrontare il problema. È possibile applicare calore alle palpebre con una flanella che è stato immerso in acqua calda. Ciò contribuirà ad aumentare il flusso di oli dalle ghiandole di Meibomio che spesso diventano bloccato in tal modo che conduce ai sintomi principali. Una volta che questi oli sono riscaldate a sufficienza, è possibile quindi utilizzare le dita per strofinare delicatamente attraverso le palpebre dall’angolo interno dell’occhio verso l’angolo esterno. L’idea è di stimolare la secrezione di eventuali fluidi accumulati prima di pulire le palpebre con una soluzione di acqua tiepida e shampoo per bambini. Naturalmente, questo è solo un esempio e ci sono molte raccomandazioni alternative che diverse persone trovano altrettanto efficace.

Se l’infezione è più grave, allora il tuo medico può prescrivere un collirio antibiotico o una pomata speciale che è da collocare intorno alle palpebre. Nei casi più gravi, farmaci per via orale può essere prescritto. Se questo è il caso, allora si avrà bisogno di completare l’intero corso di compresse e spesso si deve prendere questo farmaco per un massimo di 3 mesi, al fine di ottenere i risultati desiderati di sradicare completamente il problema.

Related posts

Related posts