Capsaicinoids nel trattamento del dolore neuropatico una revisione, la capsaicina topica.

Capsaicinoids nel trattamento del dolore neuropatico una revisione, la capsaicina topica.

Astratto

parole chiave: capsaicina, capsaicinoidi, dolore neuropatico, TRPV1

introduzione

Il trattamento del dolore neuropatico cronico è stata una sfida per i medici per millenni. Nonostante i molteplici approcci utilizzati, ad esempio, attualità, farmaceutico, comportamentale e interventistica, i nostri metodi di trattamento attuali ancora forniamo solo modesta efficacia in questa difficile condizione di dolore. In generale, il trattamento è molto complessa e agenti singoli sono raramente adeguatamente efficace.

Canale Trp

capsaicina

LC capsaicina

Una revisione Cochrane dei trial pubblicati randomizzati che coinvolgono basse dosi di capsaicina topica concluso che, anche se per uso topico capsaicina ha da moderata a scarsa efficacia nel trattamento del muscolo-scheletrico cronico o dolore neuropatico, può essere utile come coadiuvante [] per un piccolo numero di pazienti che non rispondono, o intolleranti, altri trattamenti [Mason et al. 2004].

preparati HC capsaicina hanno dimostrato una migliore analgesia. L’uso del C8P si è concentrata su tre condizioni neuropatico DPPN, HIVN e PHN. In uno studio sulla HIVN, è stato applicato il 7,5% crema topica capsaicina. I pazienti hanno sollievo dal dolore notevole ma necessaria l’anestesia epidurale a tollerare l’applicazione [Robbins et al. 1998]. concentrazione capsaicina C8P è 100 volte superiore a quella formulazione OTC. Come accennato in precedenza, il C8P stato progettato per superare alcuni dei problemi associati con la consegna di OTC basso dosaggio formulazioni topiche capsaicina. In PHN viene applicata per 60 minuti (per PHN) e poi rimosso. Gli studi clinici sono stati difficili da progettare, dal momento che accecamento di un capsaicina HC ha presentato un problema. Questi studi non erano controllati con placebo, ma piuttosto una bassa concentrazione di capsaicina, 0,04% in forma di patch, è stato utilizzato come un comparatore. Essi sono stati randomizzati, in doppio cieco, LC (0,04%) di patch-controllati, in parallelo-assegnazione, multicentrico, di definizione della dose, gli studi clinici 12 settimana. Ci sono sei prove che sono stati elencati in ClinicalTrials.gov (vedi Tabella 1). In studi di fase II su C8P, una diminuzione di almeno il 33% è stato trovato nel 42% dei pazienti rispetto a solo l’8% nel gruppo di controllo [De La Rue, 2003; Holdcroft 2003]. In uno studio in aperto, il sollievo dal dolore è stata sostenuta per un massimo di 12 mesi a seguito di una singola applicazione della patch [Backonja et al. 2004]. Tuttavia, non tutti gli studi clinici sono stati positivi. In uno studio con 299 pazienti con PHN, la C8P è stato applicato in una singola applicazione 30, 60 e 90 minuti per 12 settimane. C’è stata una diminuzione del dolore solo nel gruppo 90 minuti, e il processo non ha soddisfatto significato. L’estensione in aperto è stato terminato pure.

L’uso di C8P, negli studi clinici, è stato trovato per essere sicuro e generalmente ben tollerato. Gli effetti indesiderati più comunemente incontrati erano irritazione cutanea, eritema e dolore al sito di applicazione. Questi erano transitori, ma potrebbero essere da lieve a moderata. oppioidi raffreddamento e breve durata d’azione locali sono stati efficaci per questo dolore transitorio.

altri capsaicinoidi

Industria capsaicinoid gasdotto (studi capsaicina a basso dosaggio non incluso).

ligandi endogeni TRPV1

ligandi endogeni dei canali TRPV1, cioè endovanilloids, sono stati identificati. Ci sono tre classi di lipidi di tali ligandi, N-arachidonoyldop-ammina, prodotti lipossigenasi di acido arachidonico e anandamide [Van der Stelt e Di Marzo 2004]. L’anandamide, un recettore dei cannabinoidi e TRPV1 ligando, ha periferico effetto antinocicettivo [Horvath et al. 2006].

antagonisti TRPV1

Inoltre, gli antagonisti TRPV1 sono stati sviluppati e studiati come potenziali opzioni per il trattamento del dolore. Tabella 3 fornisce un elenco di ciò che è attualmente quotata ClinicalTrials.gov. C’è solo un processo attualmente iscriversi. Questi composti sono stati afflitti con significativi effetti collaterali. antagonisti del TRPV1 sono stati inclusi per completezza, dal momento che sono stati sviluppati con l’obiettivo di riduzione del dolore.

Industria TRPV antagonista pipeline.

Conclusione

Le note

Conflitto di interesse: Nell’ultimo anno, JP ha ricevuto consulenza e spese di consulenza da Ameritox, Endo Pharmaceuticals, INSYS Therapeutics e Zogenix Pharmaceuticals. Nell’ultimo anno, MP ha ricevuto consulenza e spese di consulenza da Grünenthal.

finanziamento: Questa ricerca non ha ricevuto alcuna sovvenzione specifica da qualsiasi agenzia di finanziamento nel settore pubblico, commerciale o settori non-profit.

Informazioni collaboratore informazioni

John F. Peppin, Centro di Bioetica, gestione del dolore e Medicina, 1121 Quattro Wynds Trail, Lexington KT 40515, Stati Uniti d’America.

Marco Pappagallo, The Home nuovo medico per la gestione del dolore e medicina tutoraggio, New York, NY, USA.

Riferimenti

  • Alawi K. Keeble J. (2010) Il ruolo paradossale del transient receptor potential vanilloidi 1 recettore nel processo infiammatorio. Pharmacol Ther 125. 181195 [PubMed]
  • Anand P. Bley K. (2011) capsaicina topica per la gestione del dolore: potenziale terapeutico e meccanismi di azione del nuovo ad alta concentrazione di capsaicina all’8% patch. Br J Anaesth 107. 490.502 [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Backonja M. Bunteman E. Irving G. (2008a) Una applicazione di 60 minuti di una patch capsaicina ad alta concentrazione (NGX-4010) ha ridotto significativamente il dolore per un massimo di 3 mesi nei pazienti con nevralgia posterpetica: i risultati di uno studio randomizzato in doppio cieco , studio di fase 3 controllati. Neurologia 70. A162-A163
  • Backonja M. Malan P. Brady S. alta concentrazione applicazioni trans-capsaicina (2004) One-hour fornire sollievo dal dolore durevole iniziale e ripetere il trattamento della nevralgia post-erpetica. Riunione scientifica annuale della American Academy of Neurology. 2004. Neurology 62 (Suppl. 5): astratto S51.002.
  • Backonja M. Malan T. Vanhove G. Tobias J. (2010) NGX-4010, un capsaicina zona ad alta concentrazione, per il trattamento della nevralgia posterpetica: un doppio cieco, studio randomizzato controllato con un’estensione in aperto. Pain Med 11. 600608 [PubMed]
  • Backonja M. Wallace M. Blonsky E. Cutler B. Malan P. Jr, Rauck R. et al. (2008b) NGX-4010, una patch capsaicina alta concentrazione, per il trattamento della nevralgia posterpetica: uno studio randomizzato, in doppio biondi. Lancet Neurol 7. 11.061.112 [PubMed]
  • Cianchetti (2010)
  • De La Rue S. (2003) Conferenza Pain Therapeutics-SMI. IDrugs 6. 652-655 [PubMed]
  • De Petrocellis L. Guida F. Moriello A. De Chiaro M. Piscitelli F. de Novellis V. et al. (2011) N-palmitoil-vanillamide (palvanil) è un analogo non pungente di capsaicina con capacità di desensibilizzazione più forte contro il recettore TRPV1 e l’attività anti-hyperalgesic. Pharmacol Res 63. 294-299 [PubMed]
  • Derry S. Moore R. (2012) capsaicina topica (bassa concentrazione) per il dolore neuropatico cronico negli adulti. Cochrane Database Syst Rev 9. CD010111. DOI: 10.1002 / 14651858.CD010111 [PubMed] [Croce Ref]
  • Derry S. Rice A. Cole P. Tan T. Moore R. (2013) capsaicina topica (alta concentrazione) per il dolore neuropatico cronico negli adulti. Cochrane Database Syst Rev 2. CD007393. DOI: 10.1002 / 14651858.CD007393.pub3 [PubMed] [Croce Ref]
  • Gallachia G. Marcolongo R. (1993) La farmacocinetica di diclofenac idrossietilpirrolidina (DHEP) intonaci in pazienti con ginocchio monolaterale versamento articolare. Farmaci Exp Clin Res 19. 95-97 [PubMed]
  • Gidal B. Billington R. (2006) nuove ed emergenti opzioni di trattamento per il dolore neuropatico. Am J Manag Cura 12. S269-S278 [PubMed]
  • Giordano C. Cristino L. Luongo L. Siniscalco D. Petrosino S. Piscitelli F. et al. alterazioni (2012) TRPV1-dipendente e -indipendenti nella corteccia limbica di topi neuropatici: impatto sulle caspasi gliali e la percezione del dolore. Corteccia cerebrale 22. 2495-2518 [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Glenmark Pharmaceuticals (2013) La ricerca di pipeline: scoperta la droga. http://www.glenmarkpharma.com/UITemplate/HtmlContainer.aspx?res=P_GLN_GDY_FLIN (accessibile 1 mag 2013).
  • Gustorff B. Hauer D. Thaler J. Seis A. Draxler J. (2011) l’efficacia antiperalgesica del 5% lidocaina cerotto medicato in capsaicina e dolore scottature modelli – due randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo prove di crossover in volontari sani. Expert Opin Pharmacother 12. 2781-2790 [PubMed]
  • Holdcroft A. (2003) IDDB rapporto incontro 2003. In: Federazione Europea dei Capitoli IASP Quarto Congresso, Dolore in Europa IV, Praga, Repubblica Ceca, 26 Settembre, 2003
  • Horvath G. Kekesi G. Nagy E. Benedek G. (2006) Il ruolo dei recettori TRPV1 nell’effetto antinocicettivo di anandamide a livello spinale. Dolore 134. 277-284 [PubMed]
  • Keitel W. Frerick H. Kuhn U. Schmidt U. Kuhlmann M. Bredehorst A. (2001) Capsicum dolore gesso non specifico mal di schiena cronico. Arzneimittelforschung 51. 896-903 [PubMed]
  • Kennedy W. Vanhove G. Lu S. Tobias J. Bley K. Passeggiata D. et al. (2010) uno studio randomizzato controllato, in aperto dello studio degli effetti a lungo termine di NGX-4010, un capsaicina zona ad alta concentrazione, sulla densità delle fibre nervose epidermica e funzione sensoriale in volontari sani. J Pain 11. 579-587 [PubMed]
  • Kim H. Parco C. Cho Jung I. S. Kim J. Oh S. (2008) variazioni differenziali di espressione TRPV1 dopo lesione del nervo trigemino sensoriale. J Pain 9. 280-288 [PubMed]
  • Knotkova H. Pappagallo M. Szallasi A. (2008) La capsaicina (TRPV1 agonista) terapia per alleviare il dolore di addio o rinascita? Clin J Pain 24. 142-154 [PubMed]
  • Kulkantrakorn K. Lorsuwansiri C. Meesawatsom P. (2012) 0,025% gel capsaicina per il trattamento della neuropatia diabetica dolorosa: una, crossover, randomizzato in doppio cieco, controllato con placebo. Dolore Pract. DOI: 10.1111 / papr.12013 [PubMed] [Croce Ref]
  • Kym P. Kort M. Hutchins C. (2009) potenziale analgesico di antagonisti TRPV1. Biochem Pharmacol 78. 211-216 [PubMed]
  • Leuty R. (2013) Acorda accordo per porre fine il dolore NeurogesXs? San Francisco Business Times. 17 http://www.bizjournals.com/sanfrancisco/blog/biotech/2013/04/neurogesx-acorda-qutenza-pain-patch.html?page=all di aprile (letta 26 Aprile 2013).
  • Luongo L. Costa B. DAgostino B. Guida F. Comelli F. Gatta L. et al. (2012) Palvanil, un capsaicina analogico non pungente, inibisce il dolore infiammatorio e neuropatico con piccoli effetti sulla funzione broncopolmonare e la temperatura corporea. Pharmacol Res 66. 243-250 [PubMed]
  • Malmberg A. Mizian A. Calcutt N. von Stein T. Robbins W. Bley K. (2004) una riduzione della sensibilità al calore e fibre nervose immunostaining epidermica seguente singole applicazioni di una patch capsaicina ad alta concentrazione. Dolore 111. 360-367 [PubMed]
  • Martini C. Yassen A. Olofsen E. Passier P. Stoker M. Dahan A. (2012), l’analisi farmacodinamica dell’effetto analgesico del cerotto% capsaicina 8 (Qutenza) in pazienti dolore neuropatico diabetico: individuazione di gruppi di risposta distinti. J Pain Res 2. 51-59 [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Mason L. Moore R. Derry S. Edwards J. McQuay H. (2004) Revisione sistematica di capsaicina topica per il trattamento del dolore cronico. BMJ 24 (328): 991-996 [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Millennium Research Group (2013) Anestesia: ricerche di mercato. http://www.marketresearch.com/Millennium-Research-Group-v648/Topical-Analgesics-6355096/ (è richiesta l’iscrizione; letta 21 aprile 2013).
  • Le piogge C. Bryson H. (1995) capsaicina topica: una revisione delle sue proprietà farmacologiche e potenziale terapeutico in nevralgia post-erpetica, neuropatia diabetica, e l’osteoartrite. Drugs Aging 7. 317-328 [PubMed]
  • Reyes-Escogido M. Gonzalez-Mondragon E. Vazquez-Tzompantzi E. (2011) Chimico e aspetti farmacologici di capsaicina. Molecole 16. 1253-1270 [PubMed]
  • Robbins W. Staats P. Levine J. Fields H. Allen R. Campbell J. et al. (1998) Trattamento del dolore intrattabile con attualità capsaicina grandi dosi: rapporto preliminare. Anesth Analg 86. 579-583 [PubMed]
  • Sayanlar J. Guleynpoglu N. Portenoy R. Ashina S. (2012) del trigemino nevralgia post-erpetica sensibili al trattamento con capsaicina 8% cerotto topico: un caso clinico. J Headache Pain 13. 587-589 [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Schumacher M. (2010) canali TRP nel dolore e infiammazione: opportunità terapeutiche. Dolore Pract 10: 185200 [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Simpson D. Gazda S. Brown S. Webster L. Lu S. Tobias J. et al. (2010) di sicurezza a lungo termine di NGX-4010, una patch ad alta concentrazione nei pazienti con dolore neuropatico periferico. J Pain Sympt Gestire 39. 1053-1064 [PubMed]
  • Spicarov D. Palecek J. (2008) Il ruolo della (TRPV1) recettori vanilloidi midollo spinale in modulazione del dolore. Physiol Res 57 (Suppl. 3): S69-S77 [PubMed]
  • Szallasi A. Blumberg P. (1989) (capsaicina) recettori vanilloidi e meccanismi. Pharmacol Res 2. 159-211
  • Szallasi A. Cortright D. Blum C. Eid S. (2007) Il recettore TRPV1 vanilloidi: 10 anni dalla clonazione canale di antagonista del proof of concept. Nat Rev Drug Discov 6. 357-372 [PubMed]
  • Szallasi A. Shera M. (2012) Targeting TRPV1 per alleviare il dolore: limiti, perdenti e allori. Esperti OPIN investig Drugs 21. 1351-1369 [PubMed]
  • La Lettera Pharma (2013) The Changing analgesia mercato statunitense. http://www.thepharmaletter.com/file/55010/the-changing-us-analgesia-market.html (richiede quota di iscrizione; accedere 21 aprile 2013).
  • Tobias J. Smith G. Bley K. Vanhove T. (2011a) L’effetto di tre attualità formulazioni liquide capsaicina sulla densità delle fibre nervose epidermica e funzione sensoriale in volontari sani. Eur J Pain 5 (Suppl S1.): S275-S276
  • Tobias J. Webster L. Smith G. Bley K. Vanhove T. (2011b) Effetto della durata di applicazione di un nuovo liquido capsaicina topica sulla densità delle fibre nervose epidermica e funzione sensoriale. Eur J Pain 5 (Suppl. 1): S276
  • Turnbull A. (1850) Tintura di capsaicina come rimedio per geloni e mal di denti. vol. 1 Dublino:. Free Press, pp 9596
  • Van der Stelt M. Di Marzo V. (2004) Endovanilloids. Eur J Biochem 271. 1827-1834 [PubMed]
  • Vriens J. Nilius B. Vennekens R. (2008) composti a base di erbe e le tossine che modulano i canali TRP. Curr Neuropharmacol 6. 7996 [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Webster L. Malan T. Tuchman M. Mollen M. Tobias J. Vanhove G. (2010) uno studio multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, studio di definizione della dose controllata di NGX-4010, una patch capsaicina ad alta concentrazione, per il trattamento di nevralgia post-erpetica. J Pain 11. 972-982 [PubMed]
  • Webster L. Nunez M. Tark M. Dunteman E. Lu B. Tobias J. et al. (2011) La tollerabilità di NGX-4010, un capsaicina 8% cerotto dermico, dopo pretrattamento con lidocaina 2,5% / prilocaina crema 2,5% nei pazienti con nevralgia post-erpetica. BMC Anesthesiol 19 (11): 25. [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Webster L. Peppin J. Murphy F. Tobias J. Vanhove G. (2012) tollerabilità di NGX-4010, la capsaicina 8% di patch, in collaborazione con tre formulazioni anestetico locale per il trattamento del dolore neuropatico. J Pain Res 5. 7-13 [PMC articolo gratis] [PubMed]
  • Inverno J. Bevan S. Campbell E. (1995) meccanismi di capsaicina e di dolore. Br J Anaesth 75. 157-168 [PubMed]
  • Wikipedia (2004a) capsaicina. Wikipedia, l’enciclopedia libera. Wikimedia Foundation Inc; 22 luglio 2004 http://en.wikipedia.org/wiki/Capsaicin (accessibile 1 maggio 2013).
  • Wikipedia (2004b) Pepe nero. Wikipedia, l’enciclopedia libera. Wikimedia Foundation Inc; 22 luglio 2004 http://en.wikipedia.org/wiki/Black_pepper (accessibile 1 Maggio 2013).

Articoli da progressi terapeutici nei disturbi neurologici sono forniti qui per gentile concessione di SAGE Publications

Related posts

  • Capsaicina 8% cerotto contro pregabalin orale in pazienti con dolore neuropatico periferico – Haanp –

    Fonti di finanziamento Questo studio è stato avviato sponsorizzato da Astellas Pharma Europe Ltd. I conflitti di interesse Professor Maija Haanp era ricercatore principale per lo studio ELEVATE. Ha ricevuto …

  • Capsaicina “Chili Pepper” Patch Beats Lyrica per periferico dolore neuropatico – National Pain Relazione

    Una patch di pelle che contiene una versione sintetica di capsaicina, il principio attivo di peperoncino, offre sollievo dal dolore rispetto al Lyrica, ma con sollievo dal dolore più veloce, meno effetti collaterali e …

  • La capsaicina per il dolore neuropatico, la capsaicina per il dolore neuropatico.

    P. Anand 1. * e K. Bley 2 1 neuropatia periferica unità. Imperial College di Londra, Hammersmith Hospital, Zona A, piano terra, Du Cane Road, Londra W12 ONN. Regno Unito 2 NeurogesX, Inc. 2215 …

  • Applicazione di un risciacquo capsaicina nel trattamento della sindrome della bocca bruciante, capsasin crema.

    Astratti Parole chiave: Burning sindrome della bocca, stomatodynia, la capsaicina, il trattamento, la gestione clinica. Introduzione La diagnosi della sindrome si basa sulle manifestazioni cliniche. Il…

  • La capsaicina applicata sulla pelle per il dolore neuropatico cronico negli adulti, la capsaicina per neuropatico

    In sei studi con 2073 partecipanti, abbiamo trovato prove che il trattamento ha funzionato in due tipi di dolore neuropatico, dolore dopo herpes zoster, e il dolore lesioni nervose associate all’infezione da HIV ….

  • La cannabis Un nuovo trattamento per il dolore neuropatico, nervi trattamento del dolore.

    Marijuana medica è comunemente usato per il trattamento del dolore Il dolore neuropatico è causato da danni ai nervi ed è resistente ai trattamenti farmaceutici Un nuovo studio mostra che la cannabis vaporizzata è alla pari …

Related posts