Il battesimo, neonati e salvezza, il battesimo cattolico per i bambini.

Il battesimo, neonati e salvezza, il battesimo cattolico per i bambini.

"Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato; Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo." Matteo 28: 19-20

Alcuni cristiani affermano che secondo la Bibbia, non abbiamo bisogno di essere battezzato per essere salvati, cioè andare in paradiso. Essi sostengono che accettare Gesù Cristo come Signore e Salvatore è sufficiente (sufficiente) per la nostra salvezza personale. Anche alcuni considerano la Chiesa cattolica un culto per l’insegnamento sulla necessità del battesimo per la salvezza. Su un problema simile, qualche oggetto di battesimo dei bambini, sostenendo che sia valido in quanto un bambino è troppo giovane per accettare volontariamente Gesù.

Per affrontare questi problemi sul battesimo, dobbiamo cominciare con le parole di Gesù riportate nei Vangeli. In primo luogo nel Vangelo di Giovanni, Gesù disse:

"In verità, in verità io vi dico, se uno non nasce da acqua e da Spirito (cioè battezzati), non può entrare nel regno di Dio." [Giovanni 3: 5; RSV]

Nel vangelo di Marco poco prima di Cristo asceso al cielo, disse ai suoi discepoli:

"Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato; ma chi non crederà sarà condannato." [Marco 16:16]

Nel secondo capitolo degli Atti, gli Apostoli furono riempiti di Spirito Santo. San Pietro si alzò e si rivolse alla folla. Dopo dicendo loro che Dio ha fatto Gesù, che crocifissero, Signore e Cristo, sono stati shakened e ha chiesto "che cosa dobbiamo fare?" San Pietro rispose:

"Pentitevi e siate battezzati ciascuno di voi nel nome di Gesù Cristo, per la remissione dei vostri peccati; e voi riceverete il dono dello Spirito Santo. Poiché la promessa è per voi e per i vostri figli e per tutti quelli che sono lontani, quanti colui che il Signore nostro Dio chiama a Lui." [Atti 2: 38-39]

E ‘interessante notare che il battesimo e il pentimento sono entrambi collegati al perdono dei peccati personali – un passo fondamentale verso la salvezza. Inoltre degno di nota, questa promessa include i bambini; Non sono richiesti requisiti di età sono indicati. L’unico requisito è dichiarato "ogni colui che il Signore nostro Dio chiama a Lui" e non chi è abbastanza vecchio per accettare Gesù. Più tardi San Pietro ha anche scritto:

nei giorni di Noè. otto persone sono state salvate attraverso l’acqua. Il battesimo, che corrisponde a questo, ora consente di risparmiare, non come una rimozione di sporcizia del corpo, ma come un appello a Dio di una buona coscienza, in virtù della risurrezione di Gesù Cristo. [1 Pietro 3: 20-21]

Questo passaggio Bibbia afferma esplicitamente che il battesimo "Ora si salva."
St. Paul ha anche insegnato l’importanza del battesimo per la salvezza. In Atti 16: 25-34, il carceriere di Paolo e Sila ha chiesto, "Gli uomini, che cosa devo fare per essere salvato?" [Atti 16:30]. Paolo e Sila verbalmente risposto:

"Credi nel Signore Gesù, e sarai salvato, tu e la tua famiglia." [Atti 16:31]

e lui (il carceriere) è stato battezzato in una sola volta, con tutta la sua famiglia. [Atti 16:33]

Ora questi battesimi sono stati effettuati con un senso di urgenza. Se il battesimo non fosse necessario per la salvezza, allora perché St. Paul battezzare il carceriere e la sua famiglia quasi subito durante l’ora di mezzanotte? Dal momento che il battesimo è un evento di una volta per una persona, era più opportuno per St. Paul di battezzare semplicemente tutta la famiglia che a dire il carceriere che il battesimo è necessario per la salvezza.

Questo particolare passaggio conduce al secondo problema: il battesimo dei neonati. Anche se la Bibbia non affronta direttamente la questione del battesimo dei bambini, lo fa registrare i battesimi di tre diverse famiglie. Come citato soprattutto della famiglia del carceriere furono battezzati (Atti 16:33). Anche la famiglia di Lidia (At 16,15) e la famiglia di Stefana (1 Cor 1,16) sono stati battezzati. In genere una famiglia comprende i bambini. Questi tre passaggi dedurre il battesimo dei bambini, anche se non possono indicare esplicitamente il battesimo dei bambini. Non ci sono indicazioni che solo gli adulti sono stati coinvolti. Ora è possibile che una famiglia può essere senza figli; Tuttavia, la possibilità che queste tre famiglie avevano almeno un bambino è maggiore la probabilità che tutti e tre avevano figli. Un cristiano, che si oppone al battesimo dei bambini, deve interpretare questi tre passaggi della Bibbia, con il presupposto che ogni famiglia non aveva i bambini piccoli.

Alcuni possono opporsi al battesimo dei bambini in quanto essi sostengono che una persona che lo riceve deve essere in grado di credere o di avere fede in Cristo. Presumibilmente lattanti e bambini non possono credere in Cristo. Cristo in realtà fa riferimento a bambini piccoli che credono:

ma chi scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me per il peccato. [Matteo 18: 6]

Altrove Gesù disse:

"Lasciate che i bambini vengano a me e non glielo impedite; perché di questi è il regno di Dio. In verità, io vi dico, chi non accoglie il regno di Dio come un bambino, non entrerà esso. [Luca 18: 16-17; anche vedere Matt 11:25]

Secondo i bambini piccoli di Gesù non solo può credere, ma può avere una fede superiore agli adulti. Infine il cielo può appartenere a bambini, ma possiamo ancora ostacolare il loro incontro con Gesù.

Sia adulti o bambini, non possiamo accettare Cristo o addirittura la salvezza senza la grazia di Dio. Tuttavia, come gli adulti possiamo liberamente rifiutare la grazia e la salvezza di Dio attraverso il peccato. Il battesimo non guadagna né garantisce la nostra salvezza. Anche se la vita eterna in Cristo Gesù (la salvezza) è un dono gratuito, possiamo ancora guadagniamo morte (dannazione) attraverso grave, peccato volontario (Rm 6,23; Eb 10: 26-27; 1 Giovanni 5: 16-17; Gal 5: 19-21; 1 Cor 6, 9-10).

Related posts

Related posts