Industria lattiero-caseario canadese a colpo d’occhio – Canadian Dairy Information Centre (CDIC), latte di capra Canada.

Industria lattiero-caseario canadese a colpo d'occhio - Canadian Dairy Information Centre (CDIC), latte di capra Canada.

Panoramica

latte e derivati ​​canadesi sono così diversi come la terra di Canada e persone e sono di fama mondiale per la loro eccellenza. L’applicazione di rigorosi standard di qualità su allevamenti e in impianti di trasformazione aumenta questa reputazione internazionale, insieme a un forte impegno per suonare le pratiche di benessere degli animali e della sostenibilità ambientale.

La tabella seguente evidenzia alcune caratteristiche chiave del settore lattiero-caseario canadese:

Totale entrate nette da allevamento

popolazione bovina da latte

Numero di aziende lattiero-casearie

1.033 milioni di ettolitri

la produzione di latte di capra

0,547 milioni di ettolitri

Saputo, Agropur e Parmalat

Numero di impianti

477 stabilimenti lattiero-caseari

Produzione di prodotti principali

Specialità di formaggio (143,408 tonnellate)
Cheddar (146,570 tonnellate)
Mozzarella (128,587 tonnellate)
Yogurt (405,704 tonnellate)
gelato duro (148,722 tonnellate)
Burro (88,334 tonnellate)
latte scremato in polvere (97,823 tonnellate)

Il consumo pro capite

latte fluido (70.64 litri)
Formaggio (12,49 kg)
Crema (9,94 litri)
Yogurt (10.53 litri)
Gelati (4,79 litri)
Burro (2.82 kg)

Settore manifatturiero (23.322 posti di lavoro)
* Operazioni Dairy Farm (22.055 posti di lavoro)

Canada non è un grande esportatore di prodotti lattiero-caseari. Il nostro latte e prodotti lattiero-caseari di produzione è principalmente quello di soddisfare le esigenze nazionali. Tuttavia, le principali esportazioni di latte canadese comprendono formaggi, prodotti di siero di latte, latte scremato in polvere, yogurt, latte intero in polvere e proteine ​​del latte concentrati.

Secondo quanto illustrato nelle figure 2 e 3, la maggioranza delle importazioni canadesi di latticini erano da:

  • Nord America (474.700.000 $), l’Unione Europea (226.500.000 $) e Oceania (93,3 milioni $), insieme queste regioni hanno rappresentato il 88,4% del valore delle importazioni totali, un calo del 1,6% a partire dal 2014. Gli Stati Uniti (474.600.000 $), Nuova Zelanda (83,6 milioni di $), la Francia (62,3 milioni $), l’Italia (56,3 milioni $), e la Svizzera (46,2 milioni $) sono stati i fornitori dei paesi migliori.

Le principali destinazioni delle esportazioni canadesi includono:

  • Nord America (114 milioni di $), in Asia (36,2 milioni $) e l’Africa (24,2 milioni di $), insieme rappresentano quasi il 82,7% del valore totale delle esportazioni. Gli Stati Uniti (104.200.000 $), Egitto (20,1 milioni di $), la Cina (9,9 milioni), il Messico (9,4 milioni di $) e Arabia Saudita (7,3 milioni di $), sono stati i paesi di destinazione top.

Le tabelle che seguono rappresentano i dati per produrre i grafici sopra

Sicurezza e Qualità

partner governo e industria lavorano in stretta collaborazione per coordinare il movimento del latte dalla fattoria al consumatore. Dairy Farmers del Canada, della Dairy Processors Association of Canada, Canadian Dairy Commission, la Canadian Food Inspection Agency, tavole di marketing provinciali, aziende di trasformazione lattiero-casearia, cooperative e agricoltura e agro-alimentare in Canada tutti i lavori in qualità di partner al fine di garantire un settore forte e dinamico .

gli standard di qualità rigorosi applicati in tutta la produzione e la trasformazione della catena del Canada contribuiscono alla eccellente reputazione dei prodotti lattiero-caseari canadesi. I principali meccanismi di garanzia della qualità che garantiscono latte e latticini sono sicuri e di alta qualità sono:

  • Un numero significativo di impianti caseari sono Hazard Analysis Critical Control Points (HACCP) e / o certificata ISO.
  • Il programma di sicurezza alimentare in azienda "Latte di qualità canadese" è un HACCP -based e certificato da CFIA.
  • pratiche assistenziali audio nella Codice di buone pratiche della cura e trattamento di bovini da latte .
  • norme di biosicurezza nazionali, i protocolli e le strategie di tutela delle risorse animali.
  • I programmi nazionali di eradicazione delle gravi malattie del bestiame (molti dei quali sono stati sradicati dal bestiame da latte).
  • Controllo obbligatorio e il monitoraggio in conformità agli accordi internazionali, in particolare dell’Organizzazione mondiale per la salute animale (OIE), accordi di proteggere il bestiame canadese da gravi malattie.
  • Sviluppo di un sistema di tracciabilità completo è una priorità in Canada che comprende tre elementi fondamentali: identificazione degli animali, l’identificazione locali e allo spostamento del bestiame.

Dairy Farmers del Canada ha anche lanciato l’iniziativa PROACTION, un quadro nazionale che incorporerà i moduli sulla qualità del latte, la sicurezza alimentare, la tracciabilità del bestiame, la cura degli animali, la sicurezza biologica e la sostenibilità ambientale in un unico programma di garanzia.

Il "Industria lattiero-casearia a colpo d’occhio" è disponibile in una Portable Document Format (PDF) anche per:

Per maggiori informazioni contattare:

Vicedirettore, Dairy / Sezione poutry
Agricoltura e Agri-Food Canada
1341 Baseline Road, T5-4
Ottawa, Ontario K1A 0C5
Tel. (613) 773-0246
E-mail: cdicinfo@agr.gc.ca

Se non si riesce ad accedere ai file Excel o PDF formati, si prega di contattare il Canadian Centre Informazioni Dairy richiedere un formato alternativo.

Data modifica: 2016/08/23

Related posts

Related posts