Nero test muffa del sangue, sintomi – il trattamento, il trattamento muffa nera.

Nero test muffa del sangue, sintomi - il trattamento, il trattamento muffa nera.

Questo è un tipo di funghi con il nome della specie scientifico di Stachybotrys sp. Cresce nelle zone dove la ventilazione è ridotto e la quantità di umidità nella zona è aumentato. La forma più comune di questo stampo è stachybotrys chartarum. Si può trovare in bagni, cucine, armadi o qualsiasi altra superficie in legno. Questo stampo ha la capacità di produrre una tossina che è risultato essere letale in topi e spore causano emorragie nell’uomo. Qui di seguito si discuterà i sintomi e gli esami del sangue utilizzati per aiutare a confermare la diagnosi e il trattamento.

Sintomi

I segni e sintomi di esposizione a sono divisi in tre fasi:

Durante la prima fase, uno dei primi segni di una infezione con questo stampo sono gli occhi gonfi e irritati. Gli occhi si sentiranno prurito, lacrimazione e bruciore, e come se gli occhi hanno sabbia all’interno di esse. La persona sarà costantemente starnuto e hanno un mal di testa di basso grado che si sente come un dolore lancinante sordo. Ci potrebbe essere il coinvolgimento della pelle con la sensazione di prurito della pelle, rosso e irritato.

Durante la seconda fase di esposizione muffa, la persona può sperimentare una varietà di sintomi che vanno da lievi a gravi. La persona può avere un costante mal di testa, perdita di capelli, eruzioni cutanee o piaghe sulla pelle che richiede molto tempo per guarire. Altri sintomi di muffa nera includono sangue dal naso, perdita di appetito e perdita di peso. L’incremento in altre infezioni diventa numerosi durante questo periodo. Le infezioni possono essere diagnosticati nei seni e polmoni. Il rischio di asma e difficoltà di respirazione può anche essere evidente. I linfonodi nel collo e inguine diventano gonfie e la persona in grado di sviluppare la perdita di memoria a breve termine. L’intestino potrebbero non funzionare correttamente e la persona può avere diarrea e vomito. La gravità del secondo stadio aumenta come il sistema nervoso diventa coinvolti.

Durante la terza fase, il coinvolgimento del sistema nervoso può portare a danni cerebrali, perdita di memoria a lungo termine, i tumori e emorragie nei polmoni. Per alcune persone, l’esposizione prolungata a questo tipo di stampo può finire con la morte.

L’esame del sangue per la muffa nera

1. globuli bianchi Count: Questo esame del sangue muffa nera misurerà se la persona ha un numero di globuli bianchi elevata. Pertanto, un medico prelevare un campione di sangue o inviare la persona ad un laboratorio per averlo testato per la conta dei globuli bianchi. Se i risultati mostrano che vi è una elevata dei globuli bianchi T-linfociti, questo può essere indicativo di esposizione stampo ma dovrà essere completata ulteriori prove.

2. Test degli anticorpi: Il corpo umano non produce un anticorpo specifico per la tossina se vi è l’esposizione muffa. Tuttavia, il sangue può anche avere una maggiore quantità di anticorpi IgG e IgE causa della risposta allergia che provoca. Il medico dovrà effettuare uno studio diagnosi differenziale per accertare se un aumento del livello di anticorpi è dovuto alla muffa.

Related posts

Related posts